Eventi

EURASIA, fino alle soglie della storia. Capolavori del Museo Hermitage di San Pietroburgo e dei Musei della Sardegna.

Cagliari, Palazzo di Città
22 dicembre 2015 – 10 aprile 2016

Al Palazzo di Città di Cagliari è in corso, fino al 10 Aprile, EURASIA, fino alle soglie della storia. Capolavori del Museo Hermitage di San Pietroburgo e dei Musei della Sardegna. L’esposizione, curata da Yuri Piotrovsky, Marco Edoardo Minoja e Anna Maria Montaldo è promossa dal Comune di Cagliari, il Museo Statale Ermitage con il MIbact – Soprintendenza Archeologica Cagliari e il Polo Museale Regionale della Sardegna, la Regione Sardegna e la Fondazione Banco di Sardegna.

L’evento, nato nell’ambito delle attività di Cagliari Capitale Italiana della Cultura 2015, rappresenta il primo atto del Protocollo di collaborazione triennale tra la Città e il Museo Statale Ermitage con l’obiettivo comune di attivare un intenso scambio culturale.

La città di Cagliari accoglie 250 reperti archeologici in prestito dal museo russo cui si affiancano 130 reperti provenienti dai musei italiani e regionali per costruire un percorso conoscitivo inedito sull’era neolitica, sviluppatasi lungo un arco temporale che va dal V al I millennio a.C. ed estesa tra l’Asia e l’Europa. Lungo questa direzione si estende la narrazione delle civiltà preistoriche dei popoli del Caucaso fino alla civiltà nuragica. 

L’esposizione, suddivisa in quattro sezioni tematiche, sviluppa i temi degli utensili e dell’abitare quotidiano, le innovazioni tecnologiche che portarono ai cambiamenti culturali, economici e sociali con la rivoluzione dei metalli e con l’invenzione della ruota, la rappresentazione della divinità e degli eroi attraverso i manufatti in oro e i bronzi figurati sardi. Un percorso espositivo che si snoda tra relazioni e parallelismi nel raccontare di civiltà̀ differenti e del modo in cui questi incontri creavano nuove forme nei contesti culturali specifici.

 

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni, utilizzandolo l'utente accetta l'uso dei cookies sul dispositivo. Per ulteriori informazioni, vedere la nostra pagina dedicata alla privacy policy.

  Accetto i cookies per questo sito.
EU Cookie Directive Module Information