Cento anni di memoria. Sessantatre voci recitanti. Settantatre musicisti. La coralità dell’Italia unita nelle sue differenze. Una regione, la Sardegna. Lo strazio di una Madre e l’agonia dei suoi figli soldati. L’urgenza umana e artistica di dare corpo al suono con un gesto di riconoscenza offerto a coloro che pagarano l’immane prezzo dell’inutile strage.

Adattamento, regia e direzione artistica di Daniele Monachella
Direzione musicale, composizione, chitarra classica Andrea Congia
Launeddas Andrea Pisu
Sound design Walter Demuru
Orchestra giovanile della Sardegna diretta dal Maestro Francesco Milita – Conservatorio di Musica “L.Canepa” Sassari
Tumbarinos di Gavoi – Cuncordu Lussurzesu – Sax Massimo Loriga – Tromba Francesco Bachis
Organetto Pierpaolo Vacca – Sulitu Jonathan Della Marianna
Traccia extra “Trombe” Stormy Six Umberto Fiori – Pino Martini Obinu – Maurizio Deho

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni, utilizzandolo l'utente accetta l'uso dei cookies sul dispositivo. Per ulteriori informazioni, vedere la nostra pagina dedicata alla privacy policy.

  Accetto i cookies per questo sito.
EU Cookie Directive Module Information