I diversi interlocutori presenteranno la loro visione dello spazio educativo: uno spazio fisico da progettare ed organizzare ed uno spazio “interiore” da predisporre.
In questo ambito, infatti, architettura e pedagogia hanno da tempo iniziato a dialogare, condividendo la consapevolezza che l’ambiente non è mai neutro, ma costituisce al contrario un elemento attivo che condiziona l’uomo, risultando un fattore decisivo nel processo educativo al pari della disposizione dei materiali nello spazio e dell’attitudine e delle conoscenze messe in campo da insegnanti ed educatori.
Così la struttura interna dell’uomo fatta di riferimenti, significati e contenuti, si riflette nelle sue rappresentazioni esteriori e materiali, ed allo stesso tempo, ambiente, contesto e circostanze creano nell’uomo una stratificazione e una struttura di narrazione interiore, in uno scambio di influenze reciproco.

IL PROGRAMMA
PRIMA GIORNATA
PLENARIA DEL 25 MAGGIO – MODERATORE: ROSARIO MUSMECI
9:00-9:30 REGISTRAZIONE
9:30-10:00 SALUTI ISTITUZIONALI
•    Gavino Sini, Presidente CCIAA SS
•    Nicola Sanna, Sindaco di Sassari
•    Guido Sechi, Amministratore straordinario Provincia di Sassari
•    Massimo Carpinelli, Magnifico Rettore UNISS
•    Francesco Feliziani, D.G. Ufficio Scolastico Regionale Sardegna
•    Antonio Cabras, Presidente Fondazione di Sardegna
•    Giuseppe Dessena, Assessore Regionale Pubblica Istruzione

10:00-10:30 INTRODUZIONE
•    Sergio Salis, Fondazione InfinitoPuntoZero
•    Marco Benini, Fondazione Patrizio Paoletti
10:30-13:15 PRIMA SESSIONE: mattino
•    Patrizio Paoletti: Inner Design Technology: l’ambiente che educa
•    Samuele Borri: Architetture scolastiche: evoluzione della ricerca e indirizzi internazionali
•    Silvia Serreli: Territori formativi e spazi urbani interculturali
•    Tal Dotan Ben-Soussan: Cognizione e Movimento: l’esperienza del Quadrato Motor Training
•    Elisabetta Schirru: Offerta formativa, miglioramento delle competenze e inclusione scolastica
•    Fabio Pruneri: L’aula in una prospettiva storico-educativa
•    FilippoDettori: I bisogni educativi oggi: il punto di vista degli studenti
13:15-15:00 PAUSA PRANZO
15:00 – 18:00 SECONDA SESSIONE: pomeriggio
•    Samanta Bartocci e Laura Lutzoni: Dispositivi di apprendimento e territori della conoscenza: le esperienze di UBU Spazi educativi e innovazione didattica
•    Aldo Fortunati: Lo spazio educativo come risorsa per una pedagogia delle opportunità
•    Leonardo Tosi: Spazi educativi e innovazione didattica
•    Antonella Galiè: Il modello di Assisi International School
•    Matteo Frate: Progetto Iscol@, scuole innovative
•    Valentino Pusceddu: Dall’aula alla scuola: un percorso di innovazione didattica
•    Stefano Sotgiu: La mia scuola felice: costruire capitale sociale dentro e fuori la scuola per attivare spazi riqualificati
•    Giovanni Fumagalli: La progettazione dello spazio nei servizi educativi per l’infanzia
18:00-18:15 CONCLUSIONI
•    Sergio Salis– InfinitoPuntoZero

SECONDA GIORNATA
10:30-13:00 > LEZIONE APERTA al’interno del corso di Laurea di Scienze della Comunicazione, Dipartimento POLCOMING – Sala conferenze ERSU Sassari, via Coppino 18
•    Saluti Istituzionali – Prof. Camillo Tidore
•    Inner Design Technology: Successo e Comunicazione –Patrizio Paoletti
•    Lancio della selezione di uno studente UNISS per il board della Fondazione InfinitoPuntoZero –Sergio Salis

WORKSHOP TEMATICI CONTEMPORANEI – LUOGHI DIVERSI
15:00-17:00 >Predisporre lo spazio interno: l’ascolto attivo e la relazione empatica – a cura di Fondazione Patrizio Paoletti
15:00-17:00 >Il ruolo delle emozioni nei processi educativi e didattici – a cura di Fondazione Patrizio Paoletti
15:00-17:00 >Disegnare un albero – immaginare lo spazio aperto del nido e della scuola – a cura dei Servizi educativi del Comune di Sassari, condotto da Alessia Morini e dall’Arch. Fumagalli
17:45-19:45 >L’ambiente che accoglie il bambino che sta per arrivare. Come preparare lo spazio interiore e lo spazio fisico di casa che accompagnerà il bambino nella conquista dell’indipendenza – a cura di InfinitoPuntoZero
17:45-19:45 >Predisporre lo spazio interno: l’ascolto attivo e la relazione empatica – a cura di Fondazione Patrizio Paoletti
17:45-19:45 >Il ruolo delle emozioni nei processi educativi e didattici – a cura di Fondazione Patrizio Paoletti
17:45-19:45 >Disegnare un albero – immaginare lo spazio aperto del nido e della scuola – a cura dei Servizi educativi del Comune di Sassari, condotto da Alessia Morini e dall’Arch. Fumagalli

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni, utilizzandolo l'utente accetta l'uso dei cookies sul dispositivo. Per ulteriori informazioni, vedere la nostra pagina dedicata alla privacy policy.

  Accetto i cookies per questo sito.
EU Cookie Directive Module Information