Stefano Guzzetti Ensemble
Prima dell’Estate
Concerto per pianoforte e trio d’archi

Domenica 18 giugno 2017 - Teatro Civico di Castello
Cagliari


Domenica 18 giugno alle 19 presso il Teatro Civico di Castello in via De Candia a Cagliari, si rinnova l’appuntamento con I Pomeriggi della Fondazione, la rassegna di eventi culturali organizzata dalla Fondazione di Sardegna.

La serata sarà dedicata alla musica, protagoniste le sonorità acustiche e neoclassiche del compositore cagliaritano Stefano Guzzetti e del suo Ensemble con Prima dell’estate, concerto per pianoforte e trio d’archi con Stefano Guzzetti al pianoforte, Sara Meloni al violino, Giulia Dessy alla viola e Gianluca Pischedda al violoncello.

L’ingresso è libero fino a esaurimento posti, per informazioni e prenotazioni è possibile scrivere al seguente indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Stefano Guzzetti, studi di Musica Elettronica al Conservatorio di Cagliari, autore di  colonne sonore per il cinema, ha composto le musiche e curato il sound design dei booktrailer dei romanzi “Un posto anche per me” di Francesco Abate e “L'incolore Tazaki Tsukuru e i suoi anni di pellegrinaggio” di Haruki Murakami per Einaudi Editore. Sue le musiche del documentario di Daniele Atzeni, “Madre Acqua”, sullo scrittore Sergio Atzeni, e dell’ultimo film di Peter Marcias, “La nostra quarantena”, con Francesca Neri. Compositore da ventidue milioni di ascolti su Spotify è stato di recente indicato dal Corriere della Sera come uno tra i pianisti maggiormente apprezzati all’estero e sulle piattaforme digitali. Il suo album “Leaf” lo ha portato nel 2016 in tour in Inghilterra e Giappone. Nello stesso anno ha pubblicato “Escape”, lavoro per pianoforte, archi ed elettronica composto per la compagnia di danza di Londra LCP Dance Theatre e portato in scena al Fringe di Edimburgo. Incide per l’etichetta giapponese Home Normal ed è sotto contratto di publishing con la Mute Records di Londra. Attualmente è impegnato con la promozione dell’album per piano solo, “Alone”, che lo ha portato nei mesi scorsi in Germania e in Giappone, paese nel quale il compositore cagliaritano è particolarmente apprezzato. Per le prossime settimane è attesa l’uscita di “Illuminate”, brano che si avvale della collaborazione della cantante australiana Lisa Gerrard, voce del gruppo musicale dei Dead Can Dance e vincitrice nel 2001 insieme ad Hans Zimmer del Golden Globe per la migliore colonna sonora per il film Il gladiatore.

Sara Meloni, diploma in violino al Conservatorio di Cagliari, si è specializzata in violino barocco al Conservatorio di Roma sotto la guida di Luigi Mangiocavallo e ha conseguito la laurea in Musica da Camera con un programma interamente dedicato a musiche di Händel presso il conservatorio di Piacenza. Ha svolto attività, anche come primo violino di spalla, con numerose orchestre sotto la direzione di personalità di spicco quali Marcello Rota, Ivo Lipanovic, Gaetano d’Espinosa, Julian Kovacev e Stefano Ranzani. I suoi interessi musicali si concentrano soprattutto sul repertorio barocco. Collabora con importanti Ensemble e Orchestre che l’hanno vista protagonista nell’esecuzione di brani del repertorio barocco con strumenti originali in importanti festival e rassegne in Italia, Austria, Francia, Germania, Kuwait e Stati Uniti.

Giulia Dessy. Diploma al Conservatorio di Cagliari, ha seguito i corsi di perfezionamento presso il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto e presso l’Accademia d’Arti e Mestieri del Teatro alla Scala di Milano. Ha studiato sotto la guida di musicisti come Patrick Juedt e Maichail Kuegel. Collabora in veste di violista con la Fondazione Arena di Verona, la Fondazione Teatro Lirico di Cagliari, la Fondazione Petruzzelli di Bari e diverse altre.

Gianluca Pischedda, violoncellista di consolidata esperienza, ha suonato per direttori quali Lorin Maazel, Claudio Abbado, Carlo M.Giulini, George Pretre e Mstislav Rostropovich. È il primo violoncello dell’Orchestra da Camera della Sardegna e dell’Orchestra Filarmonica del Mediterraneo.

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni, utilizzandolo l'utente accetta l'uso dei cookies sul dispositivo. Per ulteriori informazioni, vedere la nostra pagina dedicata alla privacy policy.

  Accetto i cookies per questo sito.
EU Cookie Directive Module Information