I Bandi Annuali 2021 relativi ai settori “Arte, attività e beni culturali”, “Salute pubblica, medicina preventiva e riabilitativa”, “Sviluppo locale”, “Volontariato, filantropia e beneficenza”, prevedono un impegno di 4,2 milioni di euro.

Gli stanziamenti sono ripartiti come segue: Arte, attività e beni culturali 650.000 euro; Volontariato, filantropia e beneficenza 1.385.000 euro; Salute pubblica, medicina preventiva e riabilitativa 1.264.000 euro; Sviluppo locale 924.000 euro.

I Bandi sono rivolti ai soggetti pubblici e privati senza scopo di lucro, così come individuati nel Regolamento delle Attività Istituzionali. I progetti e le proposte possono essere presentati entro il 30 novembre 2020 secondo le modalità indicate attraverso il sistema ROL.

Il nuovo ROL consentirà di svolgere in modo più agile ed efficace tutte le attività e le comunicazioni tra la Fondazione di Sardegna e gli interlocutori interessati: dalla registrazione alle richieste di contributo, alla consultazione del percorso dei progetti finanziati, alla rendicontazione.

L’adozione del nuovo sistema prevede che tutti i soggetti richiedenti dovranno registrarsi alla piattaforma (anche chi è già registrato dovrà fare una nuova registrazione). La procedura si concluderà con l’invio delle credenziali di accesso da parte della Fondazione (username e password) che consentiranno di accedere al portale e di usufruire di tutti i servizi connessi.

In linea con gli anni precedenti la Fondazione si impegna a pubblicare gli elenchi dei beneficiari entro il 31 gennaio 2021, al fine di consentire a questi il rapido avvio dei progetti. 

 

 

Sono on-line, di seguito,  i Bandi 2021 relativi ai seguenti settori:

 

- Arte, Attività e Beni Culturali

- Salute Pubblica, Medicina Preventiva e Riabilitativa

- Volontariato, Filantropia e Beneficenza

- Sviluppo Locale

N.B.  Il nuovo sistema ROL richiede che tutti i proponenti - anche coloro che erano già in possesso delle credenziali d'accesso - effettuino la nuova registrazione.