Progetto React 2018

Progetto React 2018

7 novembre 2018, ore 17.00 c/o Fondazione di Sardegna, Via S. Salvatore da Horta 2, CAGLIARI. Parte dalla Sardegna la presentazione delle realtà territoriali in cui interviene il progetto nazionale REACT che sviluppa le sue attività in 6 regioni e 10 territori a forte vulnerabilità, caratterizzati da situazioni di disagio sociale e/o di marginalità. La sfida è contrastare la povertà educativa, favorire l’inclusione e il benessere di ragazzi che vivono in contesti difficili, caratterizzati da scarse opportunità formative e socializzanti. REACT infatti è un acronimo e significa “Reti per Educare gli Adolescenti attraverso la Comunità e il Territorio”. E’ un progetto importante, di durata triennale e organizzato da WeWorld Onlus, selezionato da Con i Bambini nell'ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile (fondo sostenuto anche da Fondazione di Sardegna assieme ad altre Fondazioni bancarie). Mercoledì 7 novembre alle ore 17.00 il progetto sarà presentato c/o Fondazione di Sardegna a Cagliari con l’intervento dei principali attori che renderanno possibile l’intervento nella zona di Cagliari. Saranno presenti i 3 partner capofila che racconteranno quali attività realizzeranno. Fondazione Domus de Luna di Cagliari lavora per questo progetto con gli insegnanti dell’Istituto Comprensivo Pirri 1 e Pirri 2, accoglie i ragazzi e realizza attività presso il Centro Exmè. Fondazione Somaschi Onlus invece si occupa di un altro quartiere cagliaritano, S. Elia. Qui, con l’Istituto Comprensivo Cristoforo Colombo e l’Istituto Comprensivo Randaccio Tuveri Don Milani, gli educatori si occuperanno dei giovani offrendo doposcuola, attività laboratoriali e supporto familiare. A Quartu S.Elena, Arcoiris Onlus, da anni impegnata nell’accompagnamento di giovani stranieri e non nell’apprendimento della lingua italiana e nel supporto scolastico, intensificherà il suo lavoro di riavvicinare i giovani al mondo della scuola collaborando con gli Istituti comprensivi Quartu 1 “Porcu-Satta” e Quartu 2 nel plesso di via Tiziano, facendo rinascere in loro autostima e voglia di farcela. Tra i partner del progetto, anche il Comune di Cagliari. Il progetto coinvolge insegnanti, ragazzi, famiglie, volontari e tutta la comunità attiva nei quartieri. L’intera dinamica sarà supervisionata e condotta attraverso una metodologia di lavoro di equipe e di approccio innovativo al territorio. Ogni ente ha selezionato un community worker per valorizzare le risorse che il territorio offre, degli psicologici ed educatori per seguire i ragazzi e le fasi del progetto. Per rimanere aggiornati sulle iniziative del progetto REACT e Quartu: https://www.facebook.com/REACT.Cagliari/

Related

Anna Tifu in concerto

Sassari giovedì 2 maggio, ore 20 Sala conferenze della Fondazione di Sardegna, via Carlo Alberto 7 Oristano sabato 4 maggio, ore 20 Centro Servizi Culturali - UNLA, via Vittore Carpaccio, 9 Cagliari venerdì 10 maggio, ore 20 Sala conferenze della Fondazione di Sardegna, via San Salvatore da Horta, 2 Nuoro sabato 11 maggio, ore 20 Teatro Eliseo - via Roma, 73

Leggi tutto

Rimani sempre aggiornato sugli eventi della Fondazione