“Arpe del Mondo”

 “Arpe del Mondo”

Il mondo che vibra come un’arpa, le corde che diventano un filo che unisce i popoli sulle rotte della tradizione e dell’innovazione. Il festival è unico nel suo genere e propone una visione dell’arpa diversa da quella stereotipata, declinandola attraverso le arpe tradizionali, dell’America Latina in primis e dell’area celtica e dell’Africa dopo, ed attraverso i progetti innovativi che spingono lo strumento verso altri generi come l’elettronica, il jazz ed il pop. L’Ente Concerti Città di Iglesias organizza tra i comuni di Carloforte, Macomer, Sassari e Cagliari il IV Festival Internazionale “Arpe del Mondo” con il patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna e della Fondazione di Sardegna. Eccezionale occasione per riscoprire la voce ammaliante di uno degli strumenti musicali più antichi – nelle sue molteplici forme e declinazioni moderne – fra tradizione e innovazione. Focus sulla cultura e la musica popolare del Centro e del Sud America – con strumenti tradizionali come l’arpa llanera e il cuatro o l’arpa paraguaiana, la kora africana fino all’arpa elettrica e i live electronics. Ad ottobre straordinari artisti ed ensembles provenienti da Italia Croazia, Egitto, Turchia, Ucraina e Venezuela. Con una programmazione diffusa in diverse città della Sardegna, che esce dai teatri per raggiungere, piazze, vie, orti botanici, balconi, scuole, club e spiagge, in quattro edizioni è riuscita a fidelizzare un pubblico via via sempre più numeroso ed appassionato. I Paesi ospiti sono oramai una ventina e gli artisti hanno potuto usufruire di un vero scambio culturale tra I Paesi ospitati ed il territorio, godendo allo stesso tempo dell’ospitalità della meravigliosa isola. Dal 4 al 7 ottobre si svolgerà la seconda parte della quarta edizione del Festival Internazionale Arpe del Mondo. Dopo il successo della sezione estiva di luglio il festival, ideato e diretto dall’arpista Raoul Moretti e prodotto dall’Ente Concerti Città di Iglesias prevede 5 concerti tra Cagliari, Macomer, Carloforte e Sassari. Con il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività Culturali e del turismo, per l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, con il sostegno della Fondazione Banco di Sardegna, della Regione Sardegna ed il contributo dei Ministeri della Cultura di Croazia e di Egitto e dei preziosi partner locali, quali la ProLoco di Carloforte, il Cedac, il Circuito Teatrale Sardo ed il Consorzio Cagliari Centro Storico, il programma si arricchisce di nuovi Paesi ospiti con una meravigliosa varietà musicale.

Related

Skillellé. Pronti per il mondo

venerdì 15 novembre, ore 18.30
 in Fondazione di Sardegna, via San Salvatore da Horta 2, Cagliari
 e 
sabato 16 novembre, ore 9
 al Liceo Eleonora d’Arborea, Via Carboni Boi 5, Cagliari

Leggi tutto

Rimani sempre aggiornato sugli eventi della Fondazione